L’AMORE PER L’ARTE E L’ANTIQUARIATO IN UNA MOSTRA DA VIVERE IN SICUREZZA

L’AMORE PER L’ARTE E L’ANTIQUARIATO IN UNA MOSTRA DA VIVERE IN SICUREZZA


Al Centro Fiera di Montichiari (Brescia), torna l’appuntamento con Rassegna Antiquaria, Depero e Baldessari a confronto nella mostra collaterale dedicata al Futurismo.

Con l’edizione di Rassegna Antiquaria in programma dal 27 novembre al 5 dicembre, il Centro Fiera di Montichiari conferma la propria sintonia con il mondo dell’arte e dell’antiquariato. Dopo un anno di attesa imposto dall’emergenza legata al COVID-19, Rassegna Antiquaria, mostra di antiquariato che può contare su una storia ultratrentennale, sarà un evento in cui tornare a godere del piacere di avvicinare opere d’arte e pezzi unici.

La mostra monteclarense si conferma un evento in equilibrio tra tradizione e innovazione, grazie alla presenza di gallerie selezionate che garantiranno una proposta di alto livello. Accanto all’espressione della tradizione e delle correnti più classiche, troveranno il giusto spazio anche le nuove tendenze che incuriosiscono i cultori più attenti alla sperimentazione.
“Il nostro polo fieristico ha una vocazione storica per l’arte e l’antiquariato”, spiega Gianantonio Rosa, presidente del Centro Fiera di Montichiari. “Rassegna Antiquaria si è guadagnata nel tempo un’attenzione più che meritata perché ha un legame forte con un territorio molto ricettivo e attento. È quasi naturale che una città come Montichiari, così ricca di autentici tesori artistici, ospiti una mostra con una storia così importante. Il nostro obiettivo è proseguire nella tradizione, portando ogni anno un qualcosa in più.”
Una delle novità che arricchiranno l’edizione 2021 è la mostra collaterale dal titolo “TRA FUTURISMO ANALITICO E FUTURISMO ANALOGICO. Dalle linee forza di Baldessari all’arte meccanica di Depero”.

La mostra, curata da Umberto Brusasca, proporrà un interessante confronto tra due artisti capaci di esprimere idee peculiari del Futurismo, guadagnando un’attenzione crescente sia da parte della critica specialistica sia del pubblico. Depero fu seguace di Balla e del Futurismo analogico romano, Baldessari un attento cultore del Futurismo analitico di Boccioni. La mostra collaterale proposta nell’ambito di Rassegna Antiquaria offrirà un inedito parallelo tra due anime complementari, in un raffronto stilistico dalle molteplici suggestioni.
Una storia lunga oltre tre decenni, la sintonia con il territorio e la capacità di innovare sono, dunque, le caratteristiche essenziali di Rassegna Antiquaria, una mostra che nasce da un attento lavoro di selezione che punta a valorizzare nel miglior modo possibile le opere di galleristi provenienti da tutta Italia.

Centro Fiera di Montichiari (BS), dal 27 novembre al 5 dicembre 2021.
Orari: sabato e domenica, dalle 10 alle 19; nei giorni infrasettimanali, dalle 15 alle 19.
Per maggiori informazioni: www.rassegnaantiquaria.it.