LIONS VS COVID-19

LIONS VS COVID-19

Oltre 6.100.000 euro donati dai Lions per la lotta al Coronavirus in Italia: Campioni del mondo della solidarietà… con l’aiuto dei GST.
Quando persone attive e sensibili, che hanno a cuore il bene della collettività, lavorano insieme per fare la differenza, mettendo in campo iniziative solidali, con competenza, entusiasmo, ed il supporto di una grande organizzazione internazionale, prendono forma risultati straordinari.

Chi poteva prevedere che in poche settimane, in condizioni estremamente difficili per operatività e spostamenti, i Lions avrebbero dato vita, in tutta Italia, a più di 1000 service, per un importo totale donato superIore ai 5.800.000 di euro? Importo che ha superato i 6.100.000 euro, grazie al contributo di 350.000 dollari della nostra Fondazione LCIF.
Il 26% di questa rilevantissima somma, corrispondente a 1.597.712 euro, ha permesso ai Lions di donare centinaia di migliaia di dispositivi di protezione per gli operatori sanitari, in prima linea contro l’emergenza: mascherine di protezione, guanti, calzari, visiere, camici e tute monouso.
Sono poi stati devoluti ben 3.370.488 euro, pari al 55% del totale, all’acquisto di attrezzature medicali di alto livello, integralmente riutilizzabili al termine dell’emergenza.
In tutta Italia, i Lions hanno consegnato a più di 200 ospedali analizzatori rapidi per tamponi, respiratori per terapia intensiva, apparecchi per respirazione non invasiva, per ossigenoterapia ad alti flussi, ecografi, monitor, siringhe elettriche ad infusione, tablet ed altro ancora.
In altri casi sono stati realizzati, a tempo di record, impianti di videosorveglianza a circuito chiuso all’interno di reparti ospedalieri, per il monitoraggio dei pazienti ricoverati.
Una somma di 1.150.814 euro, il 19% delle donazioni, è stata dedicata ad attività di sostegno alle fasce fragili della popolazione: spese solidali, donazioni di prodotti alimentari a famiglie bisognose, ed a supporto delle attività di Croce Rossa e Protezione Civile a livello locale. E già adesso i Lions si stanno organizzando, per rispondere al meglio alle difficoltà sociali che emergeranno inevitabilmente nel prossimo periodo post epidemico.
La sinergia con le istituzioni è stata perfetta, grazie alla nostra consolidata rete nei territori, così come la visibilità ed il riconoscimento sociale dell’azione della nostra Associazione, a cui sono pervenuti, tra i tantissimi, i ringraziamenti del Capo Dipartimento della Protezione Civile Nazionale e della Presidente del Senato della Repubblica.
Come spesso avviene per le nostre attività, vi era la diffusa percezione che i Lions stessero realizzando qualcosa di grande ed importante… ma non si immaginava quanto!
Proprio grazie all’impegno della struttura dei GST, a cui va un meritatissimo ringraziamento per il grande lavoro svolto, è stato finalmente possibile rendicontare puntualmente, e quindi celebrare e comunicare esternamente, con chiarezza e credibilità, la misura di questo eccezionale risultato.
Ecco perché la rendicontazione delle attività di service necessita di essere fortemente intensificata: come ben si comprende dalla tabella riassuntiva e dal grafico in allegato, i risultati della nostra azione, se oggettivati, sorprenderanno positivamente sia noi soci che il mondo esterno!
È ben noto che risulta, dai report attuali, solo una quota molto parziale di tutti i service che i Lions mettono in campo: e questo è un vero peccato, perché si perde la effettiva entità dell’impatto della nostra azione, la possibilità di narrarla in modo incisivo e, nel tempo, la memoria di quanto realizzato. Questa è una criticità da affrontare e risolvere al più presto, per dare il corretto e meritato rilievo a quanto realizzato dai nostri club, con intelligenza e dedizione. A tal fine, lo strumento MyLion risulta di grandissimo aiuto, perché è semplice (adesso ancor più di prima), facilmente utilizzabile a tutte le età e ricco di immagini: sta a noi valorizzarlo al meglio. Il GST di club è il braccio operativo del presidente per l’organizzazione dei service, ed è anche l’officer individuato e abilitato per l’inserimento dei service in MyLion.
È allora molto importante che il GST sia innanzitutto nominato dal club, poi adeguatamente formato, e quindi costantemente supportato dal GST distrettuale, per dar corso a questa fondamentale attività di rendicontazione, che tanto aiuta a fornire riscontro evidente e documentato del successo dell’annata: sia per il presidente del club, che per il Governatore distrettuale che per il Multidistretto nel suo insieme.
I coordinatori GST sono gli esperti che supportano il raggiungimento degli obiettivi legati al service, a tutti i livelli dell’organizzazione, con l’obiettivo di garantirne l’ottimale realizzazione, puntando ai migliori risultati nella qualità dei service e nel positivo impatto sui relativi beneficiari, e non da ultimo sulla soddisfazione dei soci.
Il service è la Mission di LCI, ma anche la nostra forza: ciò che motiva i nostri soci ad impegnarsi con soddisfazione per il miglioramento delle comunità, ciò che li rende orgogliosi di appartenere alla più grande associazione di servizio del mondo. Ed è anche ciò che ci rende visibili, riconoscibili ed attrattivi, anche verso le persone che ancora non conoscono Lions Clubs International, ma condividono gli stessi valori… e che inevitabilmente apprezzano il supporto che una grande organizzazione internazionale mette a disposizione per essere massimamente efficaci nell’organizzare e dare attuazione alle attività di servizio alla collettività. E che, di conseguenza, scelgono poi di unirsi ai Lions.
Clara Caroli
Coordinatore Multidistrettuale Global Service Team (GST).