I Lions italiani festeggiano un fiocco “azzurro”

I Lions italiani festeggiano un fiocco “azzurro”

A Genova, alla Fondazione Banca degli Occhi Lions Melvin Jones, venerdì 23 novembre sono stati inaugurati il nuovo tomografo ottico, il microcheratomo e la cappa. La strumentazione è stata acquisita grazie anche alla sovvenzione LCIF di 80.157 dollari.
La Fondazione Banca degli Occhi Lions Melvin Jones da 22 anni si occupa del prelievo, della valutazione, della conservazione e della distribuzione di cornee umane a scopo di trapianto terapeutico, garantendone la qualità e la sicurezza. È iscritta nell’elenco delle Banche dei Tessuti certificate dal Centro Nazionale Trapianti (CNT), è la prima banca degli occhi Lions in Europa e l’unica banca degli occhi Lions in Italia. È socio fondatore della Società Italiana Banche degli Occhi (SIBO) e membro della European Eye Bank Association (EEBA). Dall’inizio dell’attività ad oggi ha contribuito a ridare la vista ad oltre 2.700 persone che hanno sofferto di cecità corneale a causa di malattia o infortunio. Ricordiamo l’inestimabile valore della donazione degli organi ed il fatto che le cornee sono un tessuto espiantabile a prescindere dall’età e dalle patologie e non esistono incompatibilità immunologiche tra donatore e ricevente.
La strumentazione, acquisita grazie anche alla sovvenzione LCIF di 80.157 dollari, consente alla Banca degli Occhi di raggiungere i massimi livelli in termini di qualità dei lembi preparati per la cheratoplastica lamellare, tecnica di microchirurgia oculare sempre più affermata negli ultimi anni. La cornea viene dissezionata secondo parametri prefissati e viene inviato al chirurgo uno strato di tessuto corneale certificato che andrà a sostituire quello patologico del paziente.
L’utilizzo del nuovo sistema permette di certificare il lembo pre-tagliato tramite la visualizzazione di immagini ad alta risoluzione della sua morfologia, consentendo l’ottimizzazione della tecnica di preparazione in laboratorio, per fornire poi al chirurgo oculista tessuti selettivi per garantire al paziente la più avanzata tecnica chirurgica in relazione alla patologia.
Se Lions Clubs International già dagli anni 20 si occupa attivamente della “vista”, l’appello di Helen Keller durante la Convention di Cedar Point, in Ohio, nel 1925, ha moltiplicato i progetti e le iniziative Lions in questo campo: il bastone bianco, le banche degli occhi, gli ambulatori per diagnosi e cura della cataratta, i centri di addestramento di cani guida e di raccolta degli occhiali usati.
La LCIF ha affiancato i club Lions in tutte queste iniziative, dando vita a ben 2 Campagne di raccolte fondi che molti di noi ricorderanno bene, con il nome “Sight First“, la vista innanzitutto! Si raccolsero più di 200 milioni di dollari per sostenere al 50% l’impegno finanziario dei club in tutte le latitudini del mondo.
Noi Lions italiani, oltre alla Banca degli Occhi abbiamo anche a Chivasso uno dei 19 Centri mondiali di raccolta occhiali usati, a Limbiate il Servizio Cani Guida che dal 1959 ad oggi ha fornito 2.153 cani guida, il Libro Parlato, il bastone elettronico e molti altri efficaci progetti nel campo della vista.
Al momento dell’inaugurazione il Presidente della Fondazione, PDG Gian Mario Moretti, ha fatto gli onori di casa, ed insieme abbiamo “tagliato il nastro” della nuova apparecchiatura ed assistito ad una dimostrazione del suo funzionamento, grazie al team tecnico-scientifico che gestisce il laboratorio. Il Governatore del Distretto 108 Ia3 Ildebrando Gambarelli ed il Past Governatore del Distretto 108 Ia2 Giovanni Castellani hanno ribadito l’importanza di questa iniziativa per i due distretti liguri. Rappresentanti del mondo medico e del mondo Lions hanno dato idee per incrementare l’attività di prelievo e donazione.
Grazie al lavoro tenace della Fondazione Banca degli Occhi Lions Melvin Jones, di donatori Lions e non Lions e della LCIF, la donazione ed il trapianto della cornea potrà aiutare un numero sempre maggiore di persone a riavere la vista.
Aiutiamo la LCIF a supportare i progetti Lions in tutto il mondo. Siamo generosi.

Claudia Balduzzi
LCIF Area Leader CA IV G
& Sandro Castellana
Direttore Internazionale 2017-2019