Agricoltura sociale

Agricoltura sociale

I Lions con la Cooperativa Alambicco
Progettare insieme, per una migliore qualità di vita delle persone diversamente abili. La Cooperativa Sociale Alambicco nasce a Conselve, nel territorio di Padova sud, nel 1996 con la finalità di offrire servizi socio-sanitari e educativi a persone con disabilità. Oggi, a 25 anni di distanza, conta circa 80 lavoratori e ospita nei suoi tre centri diurni e nelle due comunità-alloggio complessivamente un centinaio di persone. Il LC Conselve sostiene da tempo questa struttura, della quale condivide la visione: prendersi cura delle persone con disabilità con progetti personalizzati, in un’ottica riabilitativa, e coltivare relazioni con il territorio, per uno scambio di risorse umane, culturali ed economiche. I laboratori artigianali di Alambicco, sono aperti alle visite dei bambini delle scuole elementari (in media 150 bambini all’anno, prima della pandemia) e circa 300 clienti all’anno passano, in tempi normali, per acquistare articoli da regalo, bomboniere, biglietti d’invito realizzati dagli ospiti della struttura. Altri ospiti con disabilità sono impegnati nei laboratori di assemblaggio, creati in partnership con una decina di realtà artigianali e industriali della zona, sempre nell’ottica di sviluppare in queste persone autonomia, abilità occupazionali e di relazione. Nelle serre “Sfera-Verde” si coltivano e si vendono fiori e ortaggi. Vi fanno acquisti 6mila clienti ogni anno. Lo scorso anno il LC Conselve ha lanciato una raccolta fondi al fine di sostenere Alambicco nella realizzazione di un nuovo progetto, promos-so dalla Cooperativa, denominato “Agricoltura Sociale” che offrirà agli ospiti della struttura la possibilità di coltivare prodotti agricoli in cam-po aperto, e poi di effettuare la lavorazione e la vendita dei prodotti coltivati. Si tratterà di un’agricoltura ecologica, attenta al mantenimento delle biodiversità e senza l’uso di fertilizzanti chimici. Verranno installati pannelli fotovoltaici, che permetteranno di utilizzare i terreni della Cooperativa sia per la produzione agricola che di energia elettrica. In quest’area sorgerà, accanto alle strutture già esistenti, un nuovo edificio multifunzionale, per lo stoccaggio, la lavorazione e la vendita dei prodotti. Tutto questo grazie al sostegno economico del LC Conselve che ha messo a disposizione 100.000 dollari e al contributo approvato della Fondazione Internazionale Lions (LCIF) per ulteriori 100.000 dollari. Il progetto è stato condiviso con il Distretto 108 Ta3, in partnership con i Club Monselice, Dogi Contarini, Este Colli Euganei, Montagna-na Este Host, Arquà Petrarca, Padova Motori e Leo Club Federico II. Il 20 luglio del 2020 si è tenuto un incontro per la presentazione del progetto e per festeggiare l’inizio dei lavori. Il presidente di Alambicco, Filippo Bagarolo, ha voluto ringraziare i Lions ospitando, presso la sede della Cooperativa, una delegazione di rappresentanti della nostra Associazione guidata dal past governatore Antonio Conz. Nonostante le difficoltà generate dall’emergenza Covid, i lavori di realizzazione del magazzino polifunzionale sono a buon punto e sono in fase di montaggio anche i nuovi tunnel delle serre. L’inaugurazione ufficiale è prevista per giugno 2021. “Un altro progetto si realizza – commenta il coordinatore di questa importante iniziativa Lions Jacques Amarà – grazie all’impegno dei Lions del territorio e al contributo della nostra Fondazione Internazionale. Nonostante l’emergenza Covid abbiamo gettato i semi per un nuovo domani. Il futuro appartiene a chi crede nella bellezza dei propri sogni”. (Rita Cardaioli Testa)